Alba: 76° Anniversario Giornata della Memoria e del Ricordo

Il Comune di Alba, in collaborazione con il Centro Culturale San Giuseppe, Associazione Beato Giuseppe Girotti, Centro Studi Beppe Fenoglio, A.N.P.I, Ufficio della Pace, Associazione Culturale Magog, Donne in nero e Associazione Deina Torino APS, celebra il 76° anniversario della Giornata della Memoria e del Ricordo. A causa dell’emergenza sanitaria in corso, quest’anno gli appuntamenti saranno organizzati online o in forma ristretta, senza pubblico e sempre nel pieno rispetto delle disposizioni legate alla sicurezza.

Sabato 23 gennaio, alle 17.00, nella chiesa N.S. della Moretta, si terrà la Santa Messa in suffragio di Padre Vincenzo Prandi, martirizzato il 27 gennaio 1945 nelle Filippine dai soldati giapponesi. Il giorno successivo, domenica 24 gennaio, alle 9.00, nella chiesa Divin Maestro, sarà celebrata invece la Santa Messa in suffragio di tutte le vittime dei campi di sterminio, delle persecuzioni razziali e a ricordo di tutti i Giusti che protessero e confortarono i perseguitati.

Il sindaco Carlo Bo, mercoledì 27 gennaio, deporrà una corona di alloro in ricordo di tutti i caduti nel giardino dedicato alla memoria delle Vittime dei campi di sterminio in via Roma, così come mercoledì 10 febbraio nel giardino delle Vittime delle Foibe lungo corso Matteotti. Altre corone saranno depositate, sempre senza cerimonie pubbliche, nei luoghi della città dove sono ricordati con lapidi gli avvenimenti oggetto della commemorazione.

Il presidente del Consiglio comunale di Alba, Domenico Boeri, ha indetto mercoledì 27 gennaio, alle 18.00, e mercoledì 10 febbraio, alle 18.00, due collegamenti in streaming con l’Amministrazione comunale sul canale YouTube della Città di Alba, con interventi del sindaco, del presidente del Consiglio comunale, di assessori e consiglieri.

Sabato 30 gennaio, alle 17.00, in via Vittorio Emanuele, le Donne in nero organizzano la loro tradizionale manifestazione.

L'Associazione Culturale Magog, inoltre, in collaborazione con l’Ufficio della Pace del Comune di Alba, ha registrato su chiavette usb da distribuire alle scuole albesi secondarie di primo e secondo grado alcune letture tratte dal libro di Danilo Dolci "Non sentire l'odore del fumo" che vogliono essere uno stimolo per approfondire il passato, ma anche per porre attenzione al presente.

A tutte le Direzioni Scolastiche che ne faranno richiesta, il Centro Culturale San Giuseppe fornirà gratuitamente libri sul Beato Girotti, video sui campi di sterminio commentati da Angelo Travaglia, il video “Bianca e Lucia”, storia di due ragazze ebree sopravvissute ai campi di sterminio e un video sull’eccidio di Boves del 19 settembre 1943. Sono anche disponibili a titolo gratuito i pannelli per l’allestimento di una piccola mostra itinerante dal titolo “Esodo e Foibe”.

Continua, infine, anche quest’anno la collaborazione con l'Associazione Deina Torino APS che organizza, grazie al contributo dell'Ufficio della Pace del Comune di Alba, il progetto "Promemoria_Auschwitz", interamente online e con la partecipazione di oltre 480 studenti delle scuole superiori del territorio. Gli alunni, nel corso dell’anno scolastico, saranno coinvolti in laboratori di preparazione ad una visita virtuale guidata dell’ex lager di Auschwitz-Birkenau e in un percorso di approfondimento successivo alla visita.

Il sindaco Carlo Bo e il vicesindaco e assessore alla Cultura Carlotta Boffa: Il calendario di eventi della nostra città da sempre è scandito da numerose giornate dedicate alla memoria, organizzate in modo corale con diverse realtà cittadine e con il coinvolgimento delle scuole. Non vogliamo dimenticare. Vogliamo ricordare e imparare dal passato per affrontare al meglio il presente e per costruire un futuro di giustizia e libertà. Anche quest’anno, nonostante le limitazioni, ci auguriamo di poter condividere alcune riflessioni con i nostri concittadini, invitandoli a partecipare alle dirette streaming sul canale YouTube della Città di Alba, il 27 gennaio e il 10 febbraio”.

 

 

Oltre 800 mila euro di contributi per assistenza, istruzione, volontariato, cultura, sport e turismo

Grazie ad una virtuosa e oculata gestione delle risorse, la Giunta comunale di Alba nel corso del 2020 ha potuto destinare contributi ad enti e associazioni che ne hanno fatto domanda, per un totale di fondi assegnati che ammontano a 802.950 euro. La Giunta, nel riconoscere l’importanza del ruolo svolto da associazioni ed enti a favore della città, con una somma considerevole ha voluto manifestare la sua vicinanza, ancor più in questo momento di grande difficoltà a causa della pandemia.

---------

66.000 sono stati assegnati tramite i bandi pubblicati nel corso dell’anno, volti a premiare i progetti presentati da associazioni culturali, gruppi di volontariato e società sportive.

Bando a sostegno della cultura e del turismo:

Alba&Jazz € 3.800; Burattinarte € 2.700; Associazione Be-Street € 2.000; Associazione Tom Corradini teatro € 2.000; Familupi’s € 2.000; Rejoicing Gospel Choir € 1.800; GFA Gruppo Fotografico Albese € 1.500; Artisti al Tappeto € 1.400; A.SA.MI.MUS. Associazione Amici dell'Istituto Musicale di Alba € 1.300; Teatro del Fiasco € 1.300; In Donne Veritas € 1.200; Associazione ALEC Gianfranco Alessandria € 1.000.

Bando a sostegno della promozione sportiva:

Santa Margherita € 2.100; Olimpo Basket € 2.100; L’Albavolley € 2.028; PGS Victoria € 1.732; Gruppo Sportivo San Cassiano € 1.238; Ginnastica Alba € 1.092; Gruppo Sportivo Sordi € 1.048; Victoria Alba Pattinaggio € 1.017; Ginnastica Ritmica Victoria Alba € 1.008; Atletica Alba € 972; Pallavolo Alba € 950; Educadanza € 930; Oratorio Divin Maestro € 790; Centro Judo Albese € 762; Gruppo Podisti Albesi € 740; Club Leloi € 563; Evolution Alba € 380; Alba Bike Team € 300; Cicloamatori Alba € 300; Le Spire del Lupo € 300; Taiji Gong Alba € 300; Yoganomade € 300; Calisthenics Alba € 300; Ciclismo DiVino € 300; Pallonistica Albese € 300; Stella Maris € 150.

Bando a sostegno del volontariato:

La Carovana € 3.200; Associazione Nazionale Carabinieri Nucleo Provinciale di Volontariato e Protezione Civile Provincia di Cuneo ODV + Misericordie € 3.000; DI.A.PSI Alba Bra odv € 2.000; Strani Vari odv € 2.000; Ampelos odv € 1.800; AVIS Sezione di Alba € 1.600; Asava odv € 1.500; Ass. Lucio Grillo € 1.500; Smile per i bambini di Chernobyl € 1.200; Cottolenghino Alba odv € 1.200; ACIA Ass. Culturale Immigrati Alba € 1.000; CVA Centro Volontari Assistenza € 1.000; Sandro Toppino odv € 1.000.

---------

In considerazione delle persistenti difficoltà di cui soffrono molti cittadini, purtroppo accentuate dall’emergenza causata dalla pandemia da Covid19, in aggiunta alle risorse messe a disposizione dallo Stato per il settore delle politiche sociali, la Giunta ha assegnato al Consorzio socio-assistenziale un contributo straordinario di € 150.000, con l’obbiettivo di garantire la continuità delle attività in favore di minori, portatori di handicap e bisognosi di assistenza, per agevolare le iniziative di pronta accoglienza e per venire incontro alle situazioni di emergenza abitativa delle famiglie maggiormente in difficoltà.

A sostegno dello sviluppo delle attività di promozione turistica, nazionale e internazionale, sono stati destinati contributi straordinari all’Ente Fiera del Tartufo Bianco d’Alba (€ 40.000) e alla Giostra delle Cento Torri (€ 46.000, da destinare anche all’attività dei borghi).

Inoltre, per le iniziative di abbellimento e di vivacizzazione di alcune aree della città, sono stati assegnati contributi per € 5.000 per manifestazioni condotte attraverso le associazioni Albauno, Albapiù, Comitato San Paolo, Alba sotto le torri commercianti del Centro Storico e di Corso Langhe (€ 1.000 ciascuna).

È stato erogato, infine, un contributo di € 40.000 all’Associazione Commercianti Albesi per le attività svolte in sinergia con il Comune a sostegno delle imprese che hanno incontrato maggiori difficoltà economiche a seguito dell’emergenza Covid19 (campagna “Torno al Ristorante, sicuro”; contributo per le pratiche di richiesta garanzia per finanziamenti agevolati in collaborazione con Banca d’Alba; iniziativa “Parcheggi Gratuiti”, contributi per l’illuminazione natalizia).

Un contributo di € 25.000 è stato assegnato a ciascuna delle tre “sezioni primavera” cittadine con l’obbiettivo di agevolarne la prosecuzione. Sono state, inoltre, destinate le seguenti risorse agli Asili nido, micronidi, centri di custodia oraria, nidi in famiglia: asilo nido Il Fiore € 15.000; Giro di Coccole € 10.000; Ottavo Nano € 10.000; asilo nido Città di Alba € 10.000; Babylandia € 5.500; Teta Beba € 3.500.

In aggiunta, è stato destinato un contributo straordinario di € 80.000 alle scuole paritarie della Città.

--------

La Giunta ha poi stanziato fondi per complessivi € 177.800 per progetti speciali a:

Collisioni (per l’organizzazione del Festival GRAZIE) € 36.000; Cinzano Rally Team (per l’organizzazione del “Rally di Alba”) € 30.000,00; Centro studi “Beppe Fenoglio” (per il complesso delle iniziative culturali programmate) € 20.000; al Borgo San Lorenzo per l’organizzazione delle “Notti della natività” € 16.000; Fondazione RADICI per la realizzazione del film su Alba Capitale Cultura di Impresa € 10.000; Tappa 20 per la realizzazione della tappa del Giro d'Italia € 10.000; Ass. Il Nucleo (per l’organizzazione di “Estate all’Arena”) € 5.300; Sinergie outdoor (per la realizzazione di “Alba Truffle bimbi”) € 5.000; Famija Albèisa (per i numerosi eventi culturali) € 5.000; Hiroshima Mon Amour (per organizzazione festival “Attraverso”) € 5.000; ASD Triangolo Sport (per l’organizzazione di manifestazioni podistiche) € 5.000; Go Wine (per l’organizzazione della Festa del Vino, la Festa dei Vini Autoctoni e per il concorso “Bere il Territorio”) € 4.000; Associazione “Giulio Parusso” (per digitalizzazione dell’archivio fotografico del Comune) € 4.000; Associazione Amici Istituto Musicale (per stagione di musica da camera) € 3.000; Ambasciata della democrazia locale (per le iniziative di fratellanza con Zavidovici) € 2.600; La Bocciofila Albese (per l’organizzazione di tornei nazionali/internazionali) € 2.500; Centro Culturale San Giuseppe onlus (per i numerosi eventi culturali) € 2.500; Associazione Milleunanota (per l’organizzazione di Music on the Bus) € 2.000; Centro recupero Ricci (per Singing for Australia) € 2.000; Comitato di gemellaggio Alba-Medford al fine di aiutare concretamente la Città gemella a far fronte ai danni causati dal devastante incendio del mese del settembre scorso € 1.700; Ass. “Amici del Museo F. Eusebio” (per il contributo dato allo studio e alla valorizzazione delle collezioni museali) € 1.500; Associazione culturale San Giovanni (per iniziative di valorizzazione della piazza) € 1.500; Parco culturale (per Suoni dalle Colline Langhe e Roero) € 1.500; Associazione Proteggere Insieme (per Estate all’Arena 2020) € 1.200; Comitato di Quartiere Scaparoni per l'organizzazione della Strada dei Presepi € 500.

---------

La Giunta ha inoltre assegnato i seguenti contributi, per un totale di € 60.150 alle seguenti associazioni:

5.000 €: Fondazione Emmaus per il Territorio onlus

3.000 €: Associazione DEINA

2.500 €: Proteggere Insieme o.d.v. Associazione Nazionale Protezione Civile

2.100 €: Albese Calcio; Area Calcio

2.000 €: Croce Rossa Italiana Comitato di Alba ODV; Circolo Acli "L. Maiolo" APS

1.500 €: C.L.A.M.S. Circolo delle Langhe Auto Moto Storiche

1.250 €: Motoclub Desmolanghe DOC in collaborazione con Moto Club Alba

1.000 €: Associazione Internazionale Comunicazione Ambientale; ANPI; Associazione Arcobaleno; Associazione Montebellina Insieme; Associazione Nazionale Carabinieri; Banda Musicale Città di Alba "Ars et labor"; Associazione Milleunanota; Circolo Ricreativo Culturale Sportivo Albanova; Club Alpino Italiano Sezione di Alba; Fondazione Radici; Gruppo Scout Alba 7; Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - LILT Cuneo ODV; Sportabili Alba onlus asd; Associazione Culturale Alba Film Festival

900 €: Associazione Corale Intonando; Associazione le2impronte; Associazione Nuove Rotte

850 €: Il Campo

800 €: Associazione Beato Giuseppe Girotti

750 €: Associazione Presenza Amica un cuore per gli altri odv onlus

700 €: Associazione Ambiente e Cultura

600 €: Associazione Culturale Espressione Hip Hop; Colline e Culture; Amici di Andrea Viberti

500 €: Associazione Nazionale Alpini gruppo di Alba; A.N.D.O.S. Alba; ANOLF; Ass. Volontariato Equo-Solidale; Alba Chapter Italy; Amici di zampa; Apneia; Associazione Coro Stella Alpina; Associazione Culturale Lugi Paruzza; Associazione Famiglie Adottive AMA; Associazione Incendi Boschivi AIB; Associazione Solstizio d’Estate; Don Chisciotte Siamo Noi; Fondazione Bottari Lattes; Gruppo Sbandieratori e Musici Terre Sabaude; ISC ASD; Italia Nostra Onlus sezione di Alba; Ithaca; Liberamente Sportivi Asd; Organizzazione di Volontariato "Marta e Maria"; Turismo in Langa; Unione Nazionale Veterani Sportivi; Università delle Tre Età "Alba Pompeia"; Vespa Club Alba; Victoria Alba Pattinaggio ASD

400 €: ANMIL onlus; Associazione Genitori Montessori ODV; Associazione Aquiloni; Associazione Italiana Donatori della Cornea; Salinbici

300 €: A.L.I.Ce. Cuneo Odv; Ass. Asso di Coppe; Langheting; Bottega di Elia Odv; Ordine dei cavalieri delle Langhe; Gruppo Sportivo Piave; PONS; Ass. Zen Bodai Dojo

200 €: A.N.P.A. Sezione di Alba, Langhe e Roero; Ass. Recuperamiamoli odv; Centro Don Mario Destefanis odv; Gruppo Scout Alba e Roero I; Happy Dog Odv; Lalaguys Associazione Corale E.T.S.

---------

Infine, sono stati destinati € 9.000 per sostenere l’attività dei 9 Comitati di quartiere regolarmente costituiti (€ 1.000 cadauno).

Nuove modalità di sosta con disco orario in corso Italia e piazza San Paolo per favorire la rotazione sugli stalli blu e gli accesi alle attività commerciali

L’Amministrazione comunale ha introdotto nuove modalità di sosta con disco orario sui parcheggi a pagamento di corso Italia e di piazza San Paolo.

In corso Italia, negli stalli presenti su entrambi i lati della carreggiata, si può parcheggiare sempre a pagamento, ma con obbligo di esporre il disco orario per una sosta massima di 2 ore. Nei parcheggi di superficie nella vicina piazza San Paolo, invece, è stata allungata da mezz’ora a un’ora la sosta a pagamento con disco orario. Anche i titolari di abbonamento devono esporre il disco con indicato l’inizio della sosta.

La Giunta guidata dal sindaco Carlo Bo, in questo modo, ha voluto accogliere le richieste presentate dai commercianti della zona, incontrati a fine 2020, con l’obiettivo di favorire la rotazione sugli stalli a pagamento e la sosta breve per chi ha necessità di fare acquisti nei negozi dell’area.


"Riteniamo le proposte avanzate dai commercianti valide e di buon senso – dichiara l’assessore al Commercio e Polizia municipale Marco Marcarino -. Anche in questa zona come in altre della città, vogliamo stimolare il ricambio delle auto parcheggiate in prossimità delle attività commerciali agevolando la sosta veloce, una necessità di diversi clienti che quando non trovano parcheggio spesso rinunciano all’acquisto che avevano programmato. Ricordiamo, invece, che per chi desidera sostare più a lungo sono a disposizione i parcheggi coperti di piazza San Paolo e della stazione ferroviaria, anche questi comodi sia per il centro sia per altre direttrici commerciali della città”.

Il 26 gennaio ore 16.00 incontro online sui progetti di servizio civile

 

Per favorire la più ampia partecipazione dei giovani al bando, il Dipartimento per le Politiche giovanili ha prorogato il termine di scadenza per la presentazione delle domande per il Servizio civile universale, da presentare entro le ore 14.00 di lunedì 15 febbraio 2021.

Il Servizio civile universale offre la possibilità ai giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni di candidarsi per numerosi progetti in vari ambiti, tra cui quello sociale e culturale.

 

Per illustrare caratteristiche e potenzialità di questa esperienza e far conoscere i progetti che verranno attivati sul territorio albese, martedì 26 gennaio, alle ore 16.00, si terrà un incontro online, a cui parteciperanno i rappresentanti della Provincia di Cuneo, l’assessore alle Politiche giovanili albese Carlotta Boffa e i responsabili dei singoli servizi locali. Per richiedere il link di accesso all’incontro occorre scrivere all’indirizzo informagiovani@comune.alba.cn.it.

 

 

Il Comune di Alba, in particolare, propone due progetti: “Sempre in tempo per la cultura” e “Young Communication”, ciascuno della durata di un anno, per un totale di sei volontari.

 

Il progetto "Sempre in tempo per la cultura" ha l’obiettivo di migliorare e potenziare i servizi culturali cittadini, dedicando particolare attenzione al pubblico della terza età. Le attività proposte mirano soprattutto a incentivare l’accesso ai servizi comunali dei cittadini over 65, offrendo loro nuove possibilità di frequentare i luoghi e le iniziative culturali albesi. Il progetto “Sempre in tempo per la cultura” prevede l’inserimento di quattro volontari uno nella Biblioteca “G. Ferrero”, due nel Museo “F. Eusebio” e uno nel Teatro “G. Busca”. I requisiti d’accesso sono la licenza media inferiore e la patente di guida di categoria B.

 

Il progetto “Young Communication"ha lo scopo di incrementare le occasioni e gli spazi di sperimentazione in ambiti di interesse giovanile quali il lavoro, la formazione, la mobilità internazionale e il tempo libero. In particolare, attraverso il potenziamento dei servizi offerti dal Comune di Alba, verrà affrontato il problema dell’isolamento dei ragazzi, con la promozione di occasioni di cittadinanza attiva e partecipazione democratica. Il progetto prevede due volontari impiegati presso l’Ufficio Informagiovani. Requisito specifico d’accesso è la licenza media inferiore.

 

 

Il vicesindaco e assessore alle Politiche giovanili Carlotta Boffa: “Sono davvero contenta che i nostri giovani abbiano la possibilità di vivere questa esperienza, potendo scegliere tra tanti progetti, non solo del Comune di Alba, ma anche di diverse realtà del territorio. Credo che il servizio civile rappresenti un’occasione importante per sentirsi parte attiva all’interno della comunità e, al tempo stesso, arricchire il proprio curriculum. Può essere un’opportunità per sperimentare un primo approccio con il mondo del lavoro, magari conciliandolo e integrandolo con il percorso di studi”.

 

 

La candidatura può essere inviata per un solo progetto a livello nazionale. La durata del servizio è pari a 12 mesi con un impegno medio di 24 ore settimanali. L’esperienza non è ripetibile ed è previsto un trattamento economico pari a 439,50 euro mensili.

Gli aspiranti volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma domanda online DOL all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Per accedere alla piattaforma è necessario essere muniti di un’identità digitale SPID almeno di livello 2 o di apposite credenziali per l’accesso al portale. All’indirizzo www.youtube.com/watch?v=8gFxfsLwh8o è possibile consultare un video-tutorial che guida alla presentazione delle domande online.

 

I requisiti richiesti sono:

a) cittadinanza italiana, ovvero di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;

b) aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;

c) non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore a un anno per delitto non colposo ovvero a una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, a eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

 

Per informazioni:

www.serviziocivile.gov.it

www.provincia.cuneo.gov.it/servizio-civile/index

 

Comune di Alba - Ripartizione Socio educativa e culturale - Ufficio Informagiovani, via G. Govone 11

Progetto “Sempre in tempo per la cultura” - Tel. 0173.292.470 - cultura@comune.alba.cn.it

Progetto “Young communication” - Tel. 0173.292.348/349 - informagiovani@comune.alba.cn.it