Pubblicate le planimetrie relative all’esproprio di alcuni terreni utili alla realizzazione dell’autostrada Asti – Cuneo

Sul sito del Comune di Alba, all’indirizzo https://www.comune.alba.cn.it/comunicati-stampa/urbanistica-e-ambiente/5217-adeguamento-della-tangenziale-di-alba-2, sono pubblicate le planimetrie e gli allegati relativi alla procedura di esproprio di alcuni terreni utili all’adeguamento della tangenziale di Alba come tratto dell’autostrada Asti – Cuneo.

Nelle settimane scorse, la società Autostrada Asti – Cuneo ha comunicato al Comune ed agli altri enti coinvolti gli interventi di adeguamento della tangenziale di Alba per renderla tratto autostradale tra Alba e Roddi.

Per l’adeguamento del denominato lotto 2.6 B sarà riqualificato lo spartitraffico, adeguate le corsie di accelerazione e decelerazione degli svincoli, realizzate nuove piazzole di sosta, riqualificati il manto stradale e la segnaletica orizzontale e verticale, installate nuove barriere acustiche e realizzata una nuova rotatoria in corrispondenza dello svincolo di Alba nord-est.

L’avvio del procedimento di esproprio su alcuni terreni è stato avviato il 29 dicembre 2021 dal responsabile del procedimento espropriativo, con pubblicazione sui quotidiani “Italia Oggi” e “La Repubblica” (edizione Piemonte), sul sito informatico della Regione Piemonte e con contemporanea affissione all’Albo Pretorio del Comune di Alba, a partire dalla stessa data.
Sul sito del Comune si trovano gli elaborati più significativi. Gli uffici del Settore Urbanistica sono disponibili, previo appuntamento, per l'eventuale necessità di visionare ulteriori elaborati di dettaglio.

Per ulteriori informazioni: 0173 292320.