Idropulitrici al lavoro per lavare alcune aree della città

E’ in corso in questi giorni una pulizia supplementare della città, utilizzando le idropulitrici in aggiunta alla spazzatura meccanica e concentrandosi su alcuni punti critici: gli spazi sotto i portici, i marciapiedi coperti dai balconi, gli spigoli e i pilastri dei fabbricati sporcati dalle deiezioni dei cani, l’arredo urbano.


L’intervento ha riguardato in particolare il centro storico, corso Langhe, corso Piave , viale Masera. Cominciato da una decina di giorni, è stato portato avanti nelle prime ore del mattino o della sera e, dopo Pasqua, proseguirà ancora in altre zone della città.

Il sindaco di Alba
Carlo Bo: “Un intervento importante per il decoro della città, considerando anche la scarsità delle precipitazioni in queste ultime settimane. Con l’augurio di poter presto tornare a vivere di più le nostre piazze e strade e di poterle di nuovo vedere piene di turisti”.


Ringraziamo Egea Ambiente per aver accolto l'invito dell'amministrazione – prosegue l’assessore all’Ambiente Marco Marcarino -. Non si tratta, però, delle grandi pulizie di Pasqua che si fanno solo una volta ogni tanto. Visto l’ottimo risultato e il gradimento dei cittadini abbiamo deciso di ripeterle periodicamente durante l’anno”.