Il Servizio Stranieri di Alba amplia l’orario di sportello per offrire supporto nelle procedure di emersione lavoro irregolare.

Il Servizio Stranieri del Comune di Alba ha attivato un nuovo servizio per espletare le pratiche previste dal nuovo decreto del Governo per la regolarizzazione dei lavoratori stranieri.

Con l'articolo 103 del Dl 19 maggio 2020 n. 34, il cosiddetto Decreto-Legge Rilancio, sono state infatti introdotte due forme di regolarizzazione dei lavoratori italiani e stranieri impiegati in agricoltura, nella cura della persona e nel lavoro domestico. Con la prima sarà possibile assumere stranieri presenti in Italia o regolarizzare rapporti di lavoro irregolari, mentre la seconda consiste nella concessione di un permesso di soggiorno temporaneo di 6 mesi finalizzato alla ricerca di occupazione nei suddetti comparti.

In entrambi i casi gli stranieri devono risultare presenti nel territorio nazionale ininterrottamente dall'8 marzo 2020. 

Le domande, sia quelle di emersione lavoro irregolare, sia quelle di regolarizzazione del permesso di soggiorno, possono essere presentate fino al 15 agosto 2020 previo pagamento di un contributo forfettario.

Fino al 7 agosto, per fornire informazioni ed espletare le pratiche previste dal Governo, il Servizio Stranieri ha quindi ampliato l’orario delle attività dello sportello, sito nel palazzo Comunale, con due giorni di apertura aggiuntiva, il lunedì ed il venerdì.

Per accedere al servizio, offerto a titolo gratuito, è necessario prendere appuntamento telefonando al numero 0173 292352,  oppure mandare una mail all'indirizzo di posta elettronica: uff.stranieri@comune.alba.cn.it.

Per le richieste ordinarie: informazioni e prima consulenza sugli gli aspetti legislativi che regolamentano l’ingresso e la permanenza dei cittadini extracomunitari nel nostro Paese, il Servizio Stranieri del Comune di Alba è regolarmente aperto, per il momento solo su appuntamento, negli consueti orari di ufficio www.comune.alba.cn.it/uffici-e-serviziorari/uffici-e-servizi-sociali-ed-assistenza-scolastica/servizio-stranieri

Commenta l’Assessore ai Servizi sociali Elisa Boschiazzo: “Un’occasione importante e un servizio molto utile che come Amministrazione siamo felici di poter attivare anche nel nostro Comune, a supporto degli stranieri presenti in città”.