Attivo il numero dedicato agli over 65 per acquisto di beni di prima necessità e prodotti farmaceutici

Impegnati 5 operatori del Consorzio Socio Assistenziale a tutela delle persone anziane                                                                                                                                                                         

Il Comune di Alba insieme al Consorzio Socio Assistenziale Alba Langhe e Roero ha attivato una linea telefonica dedicata agli over 65 residenti ad Alba, soli e senza rete di sostegno familiare, finalizzata all’assistenza nelle operazioni di acquisto di beni di prima necessità e prodotti farmaceutici.

Il numero telefonico 348.2399373, è  attivo dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.30 alle 17.30 dal lunedì al venerdì.

Attraverso tale numero il Consorzio Socio Assistenziale raccoglierà le richieste dei cittadini e le consegne verranno effettuate secondo modalità sicure da concordare con l’operatore in modo tale che lo stesso sia ben identificabile.

Per motivi di sicurezza si ricorda che il servizio viene attivato esclusivamente a seguito di esplicita richiesta degli utenti e si raccomanda di diffidare di ogni altro tipo di contatto.

Al fine di assicurare un servizio efficace sono già stati messi a disposizione dal Consorzio Socio Assistenziale 5 operatori che, in caso di necessità, potranno essere affiancati da volontari.

Visto il particolare momento che impone ai cittadini di modificare le proprie abitudini nel rispetto dei decreti del Governo, il Consorzio in accordo con l’Amministrazione comunale, ha provveduto già dalla scorsa settimana a potenziare il monitoraggio dei soggetti anziani più deboli tramite contatti telefonici quotidiani che hanno consentito una sensibile riduzione degli spostamenti in città.

 “Alba, sempre attenta alle fasce più deboli della cittadinanza, ha voluto rafforzare i servizi dedicati agli anziani agevolandoli a rispettare le disposizioni del Governo che chiede chiaramente di evitare di uscire dalla propria abitazione se non nei casi di stretta necessità. In questi giorni abbiamo lavorato a stretto contatto per organizzare un servizio efficiente in grado di rispondere alle esigenze che stanno emergendo in questo particolare momento. Per permettere di garantire il giusto supporto  a chi ne ha più bisogno chiediamo che si rivolgano a questo numero unicamente le persone in stato di reale difficoltà  – commentano il Sindaco Carlo Bo e il Presidente del Consorzio Socio Assistenziale Alba Langhe Roero, Loredana Defilippi.