Edilizia residenziale pubblica

 

L'attività consiste nell’istruttoria delle domande di contributo presentate dagli operatori del settore, nelle proposte per l'assegnazione delle aree per la realizzazione degli edifici con le relative convenzioni, nelle proposte per l'eventuale modifica delle convenzioni vigenti e nella valutazione dei prezzi massimi di vendita degli alloggi convenzionati.


Valutazione prezzi massimi di vendita alloggi

In caso di vendita il proprietario di un alloggio, costruito in edilizia residenziale pubblica, presenta domanda per la determinazione del prezzo di cessione e per la rinuncia al diritto di prelazione da parte del Comune.

Questo Settore provvederà, con Deliberazione di Giunta Comunale, alla determinazione del prezzo massimo di vendita dell’alloggio.

Modulo per richiesta valutazione prezzo massimo di vendita alloggi

L'accertamento dei requisiti dell'acquirente, ove necessario, viene effettuato dalla Ripartizione Servizi Sociali - Ufficio Casa.


Trasformazione in proprietà delle aree comprese nei piani di edilizia economica e popolare (P.E.E.P.) assegnate in diritto di superficie.

L'Amministrazione, in conformità con le leggi vigenti in materia, propone la trasformazione in "proprietà" delle aree comprese nei Piani di Edilizia Economica e Popolare (P.E.E.P.) ed assegnate in diritto di superficie, questa è un'opportunità e non un obbligo.

Con la Deliberazione di Consiglio Comunale n° 124 del 27/10/2000 è stato approvato lo schema di convenzione per la trasformazione del diritto di superficie in piena proprietà.

Gli assegnatari interessati alla prospettiva di trasformazione suddetta dovranno compilare una richiesta e depositarla presso l'Ufficio Protocollo del Comune (p.zza Risorgimento n. 1).

A seguito della presentazione di tali richieste la Giunta Comunale provvederà alla determinazione del corrispettivo da pagare, che verrà successivamente comunicato ai richiedenti mediante lettera.

Dopo il versamento si procederà alla stipula dell'atto notarile.

Modulo di richiesta area concessa in superficie


Sostituzione delle convenzioni stipulate ai sensi dell'art. 35 della legge n. 865/71 per la cessione del diritto di proprietà.

L'Amministrazione, in conformità con le leggi vigenti in materia, propone la sostituzione delle convenzioni stipulate ai sensi dell'art. 35 della Legge n. 865/71 per la cessione del diritto di proprietà.

Con la Deliberazione di Consiglio Comunale n° 125 del 27/10/2000 è stato approvato lo schema di convenzione per la sostituzione delle convenzioni originarie per le aree già cedute in proprietà, sulla base delle convenzioni tipo della Regione Piemonte.

I proprietari interessati alla prospettiva di trasformazione suddetta dovranno compilare una richiesta e depositarla presso l'Ufficio Protocollo del Comune (p.zza Risorgimento n.1).

A seguito della presentazione di tali richieste la Giunta Comunale provvederà alla determinazione del corrispettivo da pagare, che verrà successivamente comunicato ai richiedenti mediante lettera.

Dopo il versamento si procederà alla stipula della nuova convenzione con atto notarile.

_______________________________________________________________________

 alt

Contatta l'ufficio

Indirizzo: Piazza Risorgimento, 1
 0173/292320 - 337 
fax 0173/292306
 segreteria: m.torchella@comune.alba.cn.it 

                     f.moncalero@comune.alba.cn.it

Orario dell'Ufficio:
martedì - giovedì - sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00