Imposta di soggiorno

L'imposta di soggiorno, adottata dal Comune di Alba (in base alle disposizioni previste dall'art. 4 del Decreto Legislativo n. 23 del 14 marzo 2011), si applica a partire dall’anno 2012, in quanto l’ente risulta incluso negli elenchi di cui al D.Lgs. n. 114/1998.
Presupposto per l’applicazione dell’imposta è il pernottamento in strutture ricettive di qualsiasi tipologia, ordine e grado situate nel territorio del Comune di Alba.
Per disposizione legislativa, l'imposta è destinata a finanziare gli interventi in materia di turismo compresi quelli a sostegno delle strutture ricettive, la manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali ed ambientali, nonché i relativi servizi pubblici locali.


NEWS anno 2016

AGENTI CONTABILI
La Corte dei Conti con recente sentenza ha definito che i gestori delle strutture ricettive assumono la funzione di agenti contabili ai fini dell’imposta di soggiorno.
Pertanto chi riscuote l’imposta di soggiorno e maneggia denaro pubblico svolge il ruolo di agente contabile di fatto, con obbligo di resa del conto della gestione, soggetto a parifica ed al successivo controllo della Corte dei Conti.
Per approfondimenti consultare la sezione "Agenti contabili - resa del conto"

VERSAMENTI - COORDINATE BANCARIE
Si segnala, inoltre, che, a far data da lunedì 21/11/2016, a seguito operazione di fusione in UBI Banca S.p.A. le nuove coordinate (IBAN) del conto corrente bancario del Comune sono:

UBI Banca S.p.A. – Viale Vico, 5 – 12051 ALBA
IBAN: IT56R 03111 22501 000000033119

Per maggiori informazioni o chiarimenti è possibile contattare il Settore Tributi, Sig.ra Stantero Cinzia tel.0173/292.254 – Sig.ra Gallino Mariateresa tel.0173/292.401 – Sig.ra Diotti Donatella tel.0173/292.406 oppure all’indirizzo di posta elettronica: tributi@comune.alba.cn.it


NEWS anno 2018

Si ricorda che chi riscuote l'imposta di soggiorno e maneggia denaro pubblico è agente contabile di fatto e ha l'obbligo di resa del conto della gestione.

Per la resa del conto dell'anno 2018, si evidenzia che è cambiata la procedura per la compilazione ed è necessario utilizzare il modulo web "Stampa Conto della gestione". Si consiglia di consultare il file: Istruzioni per la compilazione della resa del conto della gestione - imposta di soggiorno

Il conto della gestione deve essere debitamente compilato, firmato e consegnato a mano all'Ufficio Tributi entro e non oltre il 17 gennaio 2019.
Tale documento sarà verificato e verrà trasmesso alla competente sezione giurisdizionale della Corte dei conti con le modalità ed i termini stabiliti dalla legge.