ICI - Imposta Comunale sugli Immobili


L'Imposta Comunale sugli Immobili è stata istituita con il D.Lgs. 30 dicembre 1992, n. 504.

E' soggetto all'imposta chi è proprietario di fabbricati, aree fabbricabili, terreni agricoli, situati nel territorio del Comune di Alba, o il titolare di diritto di usufrutto, uso, abitazione, superficie, enfiteusi.
 
Per calcolare l'imposta si deve applicare al valore imponibile l'aliquota vigente nel Comune ove gli immobili sono ubicati. Le aliquote I.C.I. e le detrazioni per l'abitazione principale sono deliberate ogni anno, pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale e consultabili sul sito internet del Comune di Alba.

L'imposta è dovuta dai sopraindicati soggetti per ciascun anno solare, proporzionalmente alla quota ed ai mesi dell'anno nei quali si è protratto il possesso dell'immobile. Essi devono effettuare il versamento dell'imposta complessivamente dovuta per l'anno in corso, a favore del Comune nel cui territorio posseggono immobili. Detti versamenti, arrotondati all'euro per difetto se la frazione è inferiore a 49 centesimi, ovvero per eccesso se superiore a detto importo, vanno effettuati in due rate:

  • la prima pari al 50% dell’imposta calcolata sulla base dell’aliquota e delle detrazioni dei 12 mesi dell’anno precedente, entro il 16 di giugno;
  • la seconda a saldo dal 1° al 16 dicembre.

Si ricorda che il Decreto Legge n.93 del 27/05/2008, convertito con la Legge n.126 del 24/07/2008, ha escluso a decorrere dall'anno 2008 il pagamento dall’Imposta Comunale sugli Immobili (ICI) per l’abitazione principale e le relative pertinenze (come individuate dal regolamento/delibera comunale)


ICI - Anno 2011


alt  Aliquote

alt  Versamento

alt  Dichiarazione ICI anno 2010

alt  Ravvedimento operoso (per sanare versamenti e 
     dichiarazioni in ritardo o non corretti)

alt  Regolamento

alt  Valori aree fabbricabili

alt  Delibere di approvazione



Link utili


alt  Aliquote ICI altri comuni

alt  Versamento ICI on line

alt  Correzione errori catastali