La storia del Teatro Sociale "Giorgio Busca"


teatroalbafacciataIl teatro Sociale "Giorgio Busca" di Alba è una delle strutture culturali più belle e ricche di storia della città di Alba. Nei suoi locali, ogni anno, viene organizzata una stagione teatrale di alto livello con concerti, presentazioni, incontri e convegni. La "doppia" struttura, che prevede una sala storica ottocentesca a "ferro di cavallo", una sala moderna con platea e galleria e un palcoscenico collocato proprio nel mezzo, fa del Sociale una costruzione unica in Europa.
Il Teatro Sociale "Giorgio Busca" di Alba ha avuto la fortuna di nascere due volte, insieme uguale e diverso: la prima volta il 3 novembre 1855, anno di costruzione, ad opera dell'Arch. Giorgio Busca; la seconda volta il 1° ottobre 1997 quando, dopo anni di interventi, si è deciso di mantenere la struttura di teatro "all'italiana" ma con nuovi spazi per renderlo accessiile ad un numero sempre maggiore di persone. L'elemento di originalità è stato l'anello di congiunzione tra il vecchio e il nuovo, ovvero quello spazio che ha unito la parte storica con quella nuova: uno stesso palcoscenico che serve ora all'una, ora all'altra sala o, in casi specialissimi per avvenimenti che richiedono una spettacolarità a 360 gradi, a entrambe contemporaneamente.

Leggi tutta la storia del Teatro Sociale "Giorgio Busca" di Alba


teatroalbainternoteatroalbasalanuova 










_____________________________________________________________________


alt

Contatta il Teatro Sociale "Giorgio Busca"

Piazza Vittorio Veneto, 3 – Alba

Uffici: via General Govone, 11 - Alba


tel. 0173/292470-471 - fax 0173/440202

Email: teatro.sociale@comune.alba.cn.it

 Il botteghino del Teatro Sociale "Giorgio Busca" è aperto al pubblico:

il giovedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00

nei giorni di programmazione a partire da due ore prima dell’inizio dell’evento