Eventi per la Giornata della Memoria

Dal 25 gennaio al 13 febbraio 2020, la Città di Alba celebra la Giornata della Memoria con un ricco calendario di appuntamenti organizzato in collaborazione con l’ANPI di Alba, l’Associazione Padre Girotti, l’associazione Ithaca, la Cooperativa Libraria La Torre e le scuole albesi.

Sabato 25 gennaio, ore 16:15

Nel “Giardino Vittime dei Campi di Sterminio” in via Roma, deposizione di una corona di alloro in ricordo dei caduti nei campi di sterminio.

A seguire, alle ore 17.00, nella Chiesa Nostra Signora della Moretta di Alba Santa Messa in suffragio di Padre Vincenzo Prandi, martirizzato il 27 gennaio 1945 nelle Filippine dai soldati giapponesi.

A cura dell’Associazione Padre Girotti di Alba.

Domenica 26 gennaio, ore 9:00

Santa Messa in suffragio di tutte le vittime dei campi di sterminio, delle persecuzioni razziali e di tutti i Giusti nella Chiesa Divin Maestro.

Seguirà corteo con deposizione di una corona di alloro in via Beato Padre Giuseppe Girotti (traversa di corso Piave).

A cura dell’Associazione Padre Girotti di Alba.

Lunedì 27 gennaio, ore 9:30

Proiezione “Elia Somenzi, una vita per la libertà”, nella Chiesa di San Giuseppe. Il video è frutto di una ricerca collettiva degli alunni delle scuole medie del centro storico albese. Il progetto è iniziato quando Elia Somenzi era ancora in vita ed è stato completato con nuovi documenti e approfondimenti del periodo storico 1938-1945.

Al termine, seguirà la deposizione di una corona di alloro in Piazzetta San Giovanni Paolo II, antistante la Chiesa di San Giuseppe.

A cura dell’Associazione Padre Girotti di Alba.

Lunedì 27 gennaio, ore 10:30

In Sala Ordet, (Piazza Cristo Re), “L’offesa alla dignità della persona”. Un incontro per gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Luigi Einaudi” con le riflessioni di Silvio Crudo docente di Sociologia dell’Educazione e Marco Bertoluzzo criminologo e direttore del Consorzio Socio-Assistenziale Alba, Langhe e Roero.

A cura dell’Associazione Ithaca, in collaborazione con ANPI sezione di Alba.

Lunedì 27 gennaio, ore 11:00

Nella Chiesa di San Giuseppe apertura della mostra “Lager: storia delle persecuzioni razziali dal 1938 al 1945”. Durante l’esposizione sarà distribuito gratuitamente il materiale preparato per la conoscenza e l’approfondimento delle persecuzioni razziali.

A cura dell’Associazione Padre Girotti di Alba.

Venerdì 31 gennaio, ore 21:00

Incontro sul tema “Luoghi della memoria” nella Libreria La Torre di Alba. Maria Teresa Milano dialogherà con Paolo Tonini Bossi (Presidente della Cooperativa Libraria “La Torre”) ed illustrerà alcuni dei luoghi cari all’Ebraismo in cui si consumò la tragedia della Shoah (Berlino, Cracovia, Praga, Terezín, Kiev e tanti altri), ravvivando il ricordo di vicende, personaggi, eventi appartenenti a un mondo e a una cultura che furono cancellati da una furia barbarica senza eguali nella storia dell’umanità.

A cura della Libreria La Torre di Alba.

Sabato 8 febbraio, ore 16:15

Deposizione di una corona di alloro sulla targa dedicata alle “Vittime delle Foibe”, nel giardino di corso Matteotti.

A seguire, alle ore 17.00 circa, inaugurazione della “Mostra in ricordo degli esuli Giuliano Dalmati” nella Chiesa di San Giuseppe.

A cura dell’Associazione Padre Girotti di Alba.

Giovedì 13 febbraio, ore 8:30

307 studenti e 14 docenti dei licei Govone, Cocito, Gallizio e Da Vinci e degli Istituti Piera Cillario Ferrero, Einaudi ed Umberto I di Alba, partiranno per Cracovia e per il campo di concentramento di Auschwitz seguendo un percorso nella memoria.

Alle ore 8.30 gli studenti ed i loro insegnanti si incontreranno al Teatro Sociale “Giorgio Busca” per un momento assembleare pre partenza ed un saluto con l’Amministrazione comunale.

L’iniziativa fa parte del progetto nazionale “Promemoria-Auschwitz”, organizzato in Piemonte congiuntamente dall’Associazione Deina di Torino e dall’Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti”, con il sostegno economico dell’Amministrazione comunale di Alba e la preziosa collaborazione dell’Assessorato alle Politiche Giovanili e all’Ufficio della Pace, che da anni condivide e sostiene fattivamente l’iniziativa.

Commenta il sindaco di Alba Carlo Bo: “Ricordare il passato è l’unico modo per mantenere la memoria e imparare dalla storia. Invito la cittadinanza a partecipare ai tanti momenti organizzati assieme alle associazioni albesi. Ringrazio le scuole per quanto faranno per coinvolgere gli studenti, i giovani su cui dobbiamo costruire il nostro futuro di libertà e diritti”.

Alba festeggia San Sebastiano, venerdì 24 gennaio dalle ore 18.00

Venerdì 24 gennaio, l’Amministrazione comunale di Alba, attraverso il Corpo di Polizia Municipale, festeggia “San Sebastiano”- Protettore della Polizia Locale.

L’iniziativa comincia alle ore 18.00 in piazza Risorgimento con la presentazione al pubblico ed ai media dell’automobile donata alla Polizia Municipale dagli eredi dell’assistente di Polizia Municipale Gianfranco Boella stroncato improvvisamente da un malore la notte del 30 giugno 2017, nei locali comunali, al termine del turno di servizio.
Deceduto all’età di 61 anni, Gianfranco Boella sarebbe dovuto andare in pensione l’1 settembre 2017, dopo aver prestato servizio come vigile urbano nel Corpo di Polizia Municipale di Alba, dall’1 dicembre del 1978 al 30 giugno 2017, svolgendo vari compiti all’interno del Corpo, prima come viabilista e poi con funzioni di polizia annonaria e commerciale, dimostrando le sue forti doti umane e professionali.
In suo ricordo, nel luglio scorso, i familiari hanno ceduto al Corpo di Polizia Municipale, la sua auto personale, una Volkswagen Golf. L’automezzo quasi nuovo con soli 8 mila chilometri, è stato dotato di sirene, bande rifrangenti e di altri accessori utili all’utilizzo dagli agenti in servizio. Con la sua stessa matricola, la numero 9, l’auto farà parte del parco automezzi della Polizia locale albese costituito da sette automobili (una Jeep Renegade, due Toyota Auris, di cui una ibrida elettrica, una Toyota Yaris, una Fiat Punto, una Fiat Panda 4x4 e una Citroen C3), due motociclette e quattro biciclette.

Dopo la presentazione dell’automobile, alle ore 18.00 ci sarà una Santa Messa celebrata dal Vescovo di Alba, monsignor Marco Brunetti, nella Cattedrale di San Lorenzo.

Durante la funzione liturgica saranno ricordati i vigili urbani di Alba deceduti negli ultimi anni: Pietro Bossati, Carlo Giordano, Giovanni Ghiglia, Mario Marenchino, Pietro Molino, Giacomo Pietro Grasso, Natale Attilio Giacosa, Vincenzo Croce, Cesare Bianco, Alberto Meistro, Edoardo Povero, Mario Chiappa, Giovanni Teresio Vacca, Francesco Marcarino, Giovanni Dotta, Umberto Ricco, Bruno Zanelli, Mario Cillario, Emilio Cravanzola, Gianfranco Boella e Pasquale Piccirillo, già comandante del Corpo fino al 1994.

A fine messa, la celebrazione si chiuderà con un rinfresco nell’Osteria del Vecchio Gallo, in via Cavour, 13 ad Alba.

Oltre 710 mila euro di contributi per assistenza, istruzione, volontariato, cultura, sport e turismo

 

Grazie ad un’oculata ed attenta gestione delle risorse, la Giunta comunale di Alba, nel corso del 2019, ha potuto destinare contributi ad enti e associazioni che ne hanno fatto domanda. In totale, i fondi assegnati sommano ad € 711.150.

---------

 

€ 66.000,00 sono stati assegnati tramite i bandi pubblicati nel corso dell’anno volti a premiare i progetti presentati da associazioni culturali, da gruppi di volontariato e da società sportive.

 

 

Bando a sostegno della cultura e del turismo:

Alba & Jazz € 4.000,00; Familupi’s € 3.500,00; Associazione Tom Corradini Teatro € 2.200,00; Rejoicing Gospel Choir € 2.000,00; Associazione Alec € 2.000,00; Gruppo fotografico albese € 1.800,00; Milleunanota € 1.500,00; Amici dell’Istituto musicale € 1.500,00; Teatro del Fiasco € 1.500,00; ANPI € 1.000,00; Associazione Nuove Rotte € 1.000,00.

 

Bando a sostegno della promozione sportiva:

Santa Margherita € 1.981,00; Olimpo basket € 1.961,00; L’Alba Volley € 1.471,00; Oratorio Divin Maestro € 1.403,00; PGS Victoria € 1.200,00; Accademia Calcio Alba € 1.117; Ginnastica Ritmica Victoria Alba € 1.049,00; Società Ginnastica Alba € 1.046,00; Gruppo Sportivo San Cassiano € 1.043,00; Centro Judo Albese € 1.032,00; Atletica Alba € 870,00; Educadanza € 771,00; Victoria Alba pattinaggio artistico € 751,00; Albese Calcio € 695,00; Gruppo sportivo sordi € 621,00; Pallavolo Alba ASD € 584,00; Taiji Gong Alba € 448,00; Evolution Alba € 439,00; Alba Shuttle badminton € 390,00; Gruppo podisti albesi € 315,00; Centro Italiano Arti Orientali € 300,00; Langheting ASD € 300,00; Gruppo cicloamatori Alba € 300,00; Tennis tavolo Alba € 300,00; Le spire del lupo € 300,00; Pallonistica Albese € 300,00; Alba bike team € 300,00; Stella Maris € 300,00; Calistenics Alba € 300,00; Ciclismo DiVino € 300,00; ISC Individual Soccer Coach € 300,00; ASD Club Leloi € 150,00.

 

Bando a sostegno del volontariato:

Associazione nazionale carabinieri – Nucleo provinciale di protezione civile in collaborazione con le Misericordie d’Italia Confraternita Santa Chiara di Alba € 3.000,00; La carovana € 2.500,00; Impegnati per chi si impegna € 2.200,00; Di.A.Psi. Alba € 2.200,00; Strani vari € 2.000,00; Lucio Grillo € 2.000,00; Il campo € 1.600,00; Centro volontari assistenza € 1.500,00; Associazione volontariato Cottolenghino Alba € 1.500,00; Smile Onlus per la Bielorussia – delegazione di Alba € 1.500,00; ACIA Associazione Culturale Immigrati Alba € 1.000,00; LILT – Lega Italiana Lotta Tumori € 1.000,00.

 

---------

In considerazione delle persistenti difficoltà di cui soffrono molti cittadini e tenuto conto del perdurare della scarsità di risorse messe a disposizione dallo Stato per il settore delle politiche sociali, la Giunta ha assegnato al Consorzio socio-assistenziale un contributo straordinario di € 200.000,00, con l’obbiettivo di garantire la continuità di varie attività in favore di minori, portatori di handicap e bisognosi di assistenza, per agevolare le iniziative di pronta accoglienza, per venire incontro alle situazioni di emergenza abitativa delle famiglie maggiormente in difficoltà e per sostenere l’esperienza dell’Emporio della solidarietà “Madre Teresa”.

A sostegno dello sviluppo delle attività di promozione turistica, nazionale ed internazionale, sono stati assegnati contributi straordinari all’Ente Fiera del Tartufo Bianco d’Alba (€ 58.000,00), alla Giostra delle Cento Torri (€ 44.000,00, anche per l’attività dei borghi) e all’Ente Turismo Langhe Monferrato e Roero (€ 25.000,00). Inoltre, per le iniziative di abbellimento e di vivacizzazione di alcune aree della città, sono stati assegnati contributi per € 5.000,00 per manifestazioni condotte attraverso le associazioni Albauno, Albapiù, Comitato San Paolo, Alba sotto le torri commercianti del Centro Storico e di Corso Langhe (€ 1.000,00 ciascuna). Inoltre, € 7.000,00 sono stati assegnati a “Planet Party” per l’organizzazione delle feste per il Capodanno.

 

Un contributo di € 20.000,00 è stato assegnato a ciascuna delle tre scuole materne cittadine che hanno attivato la positiva esperienza delle “sezioni primavera”, con l’obbiettivo di agevolarne la prosecuzione. In aggiunta a questo è stato assegnato un contributo straordinario di € 40.000,00 alla Scuola materna “Città di Alba” per contribuire ad affrontare le maggiori spese dovute al prolungamento dell’orario di assistenza dei bambini ed all’inserimento curricolare dell’insegnamento della lingua inglese, alla cooperativa “Progetto Emmaus” (€ 18.000,00 per le attività svolte nella scuola materna del Mussotto e per i vari progetti organizzati) ed alla Scuola materna “Maria ausiliatrice” (€ 3.000,00 per l’impegno nell’assistenza all’infanzia del quartiere).

 

 

---------

La Giunta ha poi stanziato fondi per complessivi € 123.600,00 per progetti speciali a:

Centro studi “Beppe Fenoglio” (per il complesso delle iniziative culturali programmate) € 20.000,00; € 18.000,00 al Borgo San Lorenzo e € 5.000,00 all’Ass. Wake Up per l’organizzazione degli eventi collegati alle “Notti della natività”; associazione “Deina” (per organizzazione del “Treno della memoria”) € 8.000,00; Sinergie outdoor (per la realizzazione di “Alba Truffle bimbi”) € 7.000,00; Associazione Amici Istituto Musicale (per stagione di musica da camera) € 5.500,00; alla Famija Albèisa (per i numerosi eventi culturali) € 5.000,00; Gruppo sbandieratori e musici della città di Alba (per l’organizzazione del Festival della bandiera e per la rappresentazione ad Arlon) € 5.000,00; Cinzano Rally Team (per l’organizzazione del “Rally di Alba”) € 5.000,00; Ass. Il Nucleo (per l’organizzazione di “Estate al Cinema”) € 4.700,00; Associazione “Giulio Parusso” (per digitalizzazione dell’archivio fotografico del Comune) € 4.000,00; Associazione corale “Intonando” (per l’organizzazione di “Torino Spiritualità ad Alba” e di altre manifestazioni musicali) € 3.500,00; Ambasciata della democrazia locale (per le iniziative di fratellanza con Zavidovici) € 3.200,00; Associazione Proteggere Insieme (per le manifestazioni dei 25 anni dell’alluvione e la collaborazione per “Estate al Cinema”) € 3.100,00; In Donne Veritas (per festival Inpoetica) € 3.000,00; Associazione nazionale alpini – gruppo di Alba € 2.500,00; Banda musicale Città di Alba € 2.000,00; Triangolo sport (per l’organizzazione di varie manifestazioni podistiche) € 2.000,00; Comitato di quartiere San Cassiano (per l’organizzazione della “Festa degli aquiloni”) € 1.700,00; La bocciofila Alba (per l’organizzazione di un torneo internazionale di pétanque) € 1.700,00; Associazione culturale San Giovanni (per iniziative di valorizzazione della piazza) € 1.500,00; Zonta Club (per progetto 100 donne per la storia) € 1.500,00; Associazione culturale Alba Film Festival € 1.500,00; Ass. Desmolanghe in collaborazione con Moto Club Alba (per l’organizzazione di varie manifestazioni motociclistiche) € 1.250,00; Ass. Parco Culturale Langhe Monferrato e Roero € 1.000,00; Area Calcio (per l’organizzazione del torneo “Il Pierino”) € 1.000,00; Hiroshima Mon Amour (per organizzazione festival “Attraverso”) € 1.000,00; Familupi's per premio Dino Lavagna 1.000,00; Comitato di quartiere Centro Storico (per l’iniziativa “Pertinace”) € 300,00.

 

A supporto dei partner del progetto “Sistema museale albese”, sono stati assegnati contributi di € 1.692,00 al Museo Diocesano, € 846,00 al Centro culturale San Giuseppe, € 846,00 alla Famija Albeisa, inoltre sono stati assegnati € 2.000,00 all’associazione “Amici del Museo F. Eusebio” per il contributo dato allo studio ed alla valorizzazione delle collezioni museali.

 

---------

La Giunta ha inoltre assegnato i seguenti contributi, per un totale di € 45.210,00, alle seguenti associazioni:

€ 2.000,00: Croce Rossa Italiana – sez. Alba; Ass. Montebellina Insieme;

€ 1.500,00: Asava; Avis Alba; Albanova; Circolo “L. Maiolo” APS; CLAMS; Gruppo Scout Alba 7;

€ 1.000,00: Ass. AVE; Alba Cheer ASD; Alba contro il cancro; Apneia; Arcobaleno; Ass. Nazionale Carabinieri; Club Alpino Italiano; Bakhita; Sportabili; Università delle tre età “Alba Pompeia”;

€ 900,00: Ass. Be-Street;

€ 800,00: Ass. Genitori Montessori;

€ 600,00: Ass. Amici di Andrea Viberti; Ass. culturale Espressione Hip Hop;

€ 500,00: Ass. Ambiente e cultura; Ex Allievi Liceo Classico Govone; Ass. Fam. Adottive AMA; Ass. le 2 impronte; Ass. Presenza amica; Ass. Solstizio d’estate; Centro studi San Paolo; Colline e culture; Consorzio Pera Madernassa; Corale San Lorenzo; Crome in movimento; Italia nostra Onlus; Liberamente sportivi; Sandro Toppino; Scuot Mondial; Turismo in langa; U.N. Veterani dello sport; Vespa club; Victoria Alba pattinaggio ASD; Ist. Comprensivo Da Vinci; ANDOS Onlus Alba; Coro Stella Alpina; Amici di Zampa;

€ 400,00: ANMIL; ANOLF; Don Chisciotte Siamo Noi; AIDC; Freelangher;

€ 310,00: Ufficio della Pace;

€ 300,00: Ass. Aquiloni; Asso di Coppe; Associazione beato padre Giuseppe Girotti; Associazione internazionale per la comunicazione ambientale; Bottega di Elia; Il Nucleo; Zen Dodai Dojo; Famigliarmente; Gruppo anziani Madonna della Moretta; Ordine dei cavalieri delle Langhe; Vides2000 Onlus;

€ 200,00: ANPA; Suonogioco; Cani Rubini; Associazione è; Recuperamiamoli; Centro Don Mario Destefanis, Strada dei Presepi Scaparoni; CSI, FIDAPA, Happy Dog; Ithaca.

 

---------

Infine, sono stati destinati € 6.300,00 per sostenere l’attività dei 9 Comitati di quartiere regolarmente costituiti (€ 700,00 cadauno) ed € 10.000,00 per il funzionamento dei Comitati di gemellaggio.

Domanda risarcimento danni nubifragio 22-25 novembre 2019

Entro mercoledì 22 gennaio 2020 i cittadini albesi che hanno subito danni durante le violenti piogge cadute sul nord ovest d’Italia dal 22 al 25 novembre 2019 possono presentare domanda di risarcimento.

La modulistica è reperibile sull’home page del sito istituzionale del Comune di Alba (http://www.comune.alba.cn.it/), dove è possibile scaricare i moduli “B1” per i privati cittadini che hanno subito danni, “C1” per le attività produttive danneggiate e “C1 agricoltura” per le attività agricole. I moduli sono stati predisposti dalla Regione Piemonte per la “Ricognizione danni” subiti dai privati, dalle attività economiche e produttive e dalle attività agricole.

Le domande devono essere accuratamente compilate inserendo una quantificazione attendibile del danno. Firmate, dovranno poi essere consegnate all’Ufficio Protocollo del Comune di Alba, oppure inviate tramite e-mail a: comune.alba@cert.legalmail.it, entro mercoledì 22 gennaio 2020, inserendo in oggetto la dicitura: evento novembre 2019.

Il termine è stato inserito per consentire agli uffici di elaborare le tabelle riepilogative da inviare in Regione entro il 31 gennaio 2020.

Si raccomanda di conservare eventuale materiale fotografico, video dei danni ed eventuali documenti giustificativi per i ripristini danni già effettuati, che saranno valutati in sede di istruttoria.

Per eventuali chiarimenti relativi alla compilazione dei moduli, contattare la dottoressa Laura Campigotto, funzionaria del settore Protezione Civile del Comune, allo 0173 292333.

 

Modulistica scaricabile cliccando sui seguenti link:

Modulo_B1_danni_privati_11_2019

Modulo_C1_danni_Agricoltura_11_2019

Modulo_C1_danni_attivita_produttive_11_2019