Limitazioni antismog

0LimitazioneAllertaAttuale ridotto

VALIDO DAL 16 AL 18 GENNAIO 2018. Secondo il livello di allerta possono essere applicate le misure antismog in vigore dal 30 OTTOBRE 2017 AL 31 MARZO 2018 tutti i giorni, FESTIVI compresi

e sono state stabilite nel "Nuovo accordo di programma per l'adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell'aria nel bacino Padano" sottoscritto in data 08 giugno 2017 a Bologna, dal Ministro dell'Ambiente e dai Presidenti delle Regioni Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto e approvato con deliberazione della Giunta Regionale Piemonte del 20 ottobre 2017 n.42-5805

Le limitazioni sono state adottate dal Comune di ALBA con ordinanza sindacale che contiene anche le deroghe e le specifiche per ogni limitazione.

Ordinanza del Sindaco n.224 del 28/10/2017

 

 PERCORSI CONSENTITI AI VEICOLI LIMITATI

Mappa percorsi consentiti

 

ELENCO ZONE E ARTERIE VIARIE ESCLUSE DALLE LIMITAZIONI

 

TABELLA EURO CLASSIFICAZIONE AMBIENTALE VEICOLI

 

Le misure limitative dell'inquinamento atmosferico sono correlate al livello di allerta.

Di seguito sono descritti i livelli di allerta che corrispondono a limitazioni temporanee.

I livelli di allerta saranno aggiornati ogni lunedì e giovedì con decorrenza dal giorno successivo (martedì e venerdì) a seguito delle rilevazioni da parte di ARPA Piemonte

Semaforo Verde Livello 0

 LIVELLO ALLERTA 0

Nessuna limitazione prevista

LIVELLO ALLERTA 1 - Dopo 4 giorni di superamento del limite giornaliero PM10 di 50 microgr/m3

Semaforo arancio Livello 1   Veicoli

Divieto di circolazione
Veicoli diesel privati di categoria inferiore o uguale a EURO 4 dalle ore 8.30 alle 18.30
Veicoli diesel commerciali (N1, N2 e N3) di categoria inferiore o uguale a EURO 3, dalle ore 8.30 alle 12.30

 Foto generatori di calore Divieto di utilizzo di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) con classe < 3 stelle (decreto attuativo art.290, comma 4 del Decreto Legislativo n.152/2006)
 Foto Casa e termometro Introduzione del limite a 19°C (con tolleranza di 2°C) per le temperature medie nelle abitazioni e in spazi ed esercizi commerciali
 Motore Acceso Divieto per tutti i veicoli di sostare con il motore acceso
 Foto spandimento liquami Divieto di spandimento dei liquami zootecnici
 Foto Barbeque Livello1 Divieto assoluto, per qualsiasi tipologia, di combustioni all'aperto (falò, barbeque, fuochi d'artificio, ecc.)
 Foto vigile Potenziamento dei controlli con particolare riguardo al rispetto dei divieti di limitazione della circolazione veicolare, di utilizzo degli impianti termici a biomassa legnosa, di combustione all'aperto e di divieto di spandimento dei liquami
 

LIVELLO ALLERTA 2  - Dopo 10 giorni di superamento del limite giornaliero PM10 di 50 microgr/m3

   Semaforo Rosso Livello 2  Foto Tutte Limitazione Livello 2 Limitazioni del LIVELLO ALLERTA 1
 Foto macchina livello 2

Estensione limitazione per i veicoli commerciali (N1, N2, N3) di categoria fino ad EURO 3 Diesel dalle ore 8.30 alle 18.30 ed EURO 4 Diesel dalle ore 8.30 alle 12.30

   



 

 

 

 

 

 

>> vai all'elenco completo delle notizie in primo piano

 

Serena Autieri è DIANA & LADY D, lunedì 29 gennaio al Teatro Sociale

Serena Autieri Lady D 2018

Un grande spettacolo con una grande artista lunedì 29 gennaio 2018, alle ore 21.00 al Teatro Sociale “G. Busca” di Alba: Serena Autieri è la protagonista di “Diana & Lady D”, un inno all’amore, un canto all’essenza pura della vita e alla bellezza di ogni donna. 

Serena Autieri, per la prima volta sul palcoscenico del Sociale, senza rete inscena una performance verbale e fisica dai contrasti sorprendenti, facendoci rivivere l’ultima notte della principessa del popolo in un flusso di coscienza intenso e poetico. L’infanzia difficile di Diana, la stagione felice dell’adolescenza, la vita controversa con Carlo, le maestose cerimonie reali, le raggianti apparizioni nella moda e nella mondanità, il volontariato spettacolare, i discutibili amanti, la solitudine e il dramma saranno gli elementi caratterizzati dello spettacolo. Fino al sorprendente, spettacolare epilogo, che colpirà il cuore di ogni spettatore.


DIANA & LADY D
Scritto e diretto da Vincenzo Incenzo

disegno scenico di Gianni Quaranta
luci di A J Weissbard
corpo di ballo diretto da Bill Goodson
costumi di Silvia Frattolillo
musica diretta da Maurizio Metalli
Produzione Engage

Un luogo comune e abusato considera doppie le personalità eccellenti. Parte pubblica e parte privata da sempre generano suggestioni di contrasti forti, violenti, talvolta fatali. Due anime in lotta, una fragile, l’altra invincibile, che condividono un unico corpo.
Mai come nel caso di Diana però tutto questo è stato così trasparente. La principessa e la maestrina d’asilo, la bulimica e la filantropa, la mamma e l’amante si sono ostacolate e combattute fino all’ultimo giorno, bruciando una il terreno dell’altra e rivendicando la loro impossibilità di coesistere mentre incessanti scorrevano copertine patinate, sorrisi, onorificenze ed applausi.

Il sipario si apre sulla notte dell’incidente; le parole di una bambina, come una memoria sbiadita, a ricordare intenti di una vita disattesa; poi notiziari da tutto il pianeta annunciano nel buio la morte della principessa. Quando si illumina la scena troviamo Diana nuda, senza vita, in terra, sotto un cumulo di giornali.
Dall’alto scendono angeli, che rimuovono i giornali, posizionano le lancette del grande orologio stagliato nel cielo due ore indietro e sollevano Diana.
Diana si volta. Ora è viva, e può riattraversare le ultime due ore della sua vita.
Si veste, va allo specchio per truccarsi. Dodi la sta aspettando nella hall dell’albergo, per fuggire via dall’ennesimo presidio dei fotografi. Ma allo specchio il rossetto le cade di mano. Qualcosa nella stanza la turba. E’ l’altra parte di se’, la parte pubblica, divenuta icona planetaria. E’ Lady D.

Vengono alla luce i ricordi di un’infanzia ancora rimpianta, la scuola, le lezioni di pianoforte e di danza, le amiche di un tempo, ma anche i primi risentimenti, l’incubo in famiglia di un erede maschio, un padre assente che l’ha venduta alla famiglia reale. Il mondo di ragazza ora giace dietro una gabbia d’oro. Le ali dei gabbiani di un tempo sono ora la rete metallica del suo confine con la felicità.
Ma ecco in alto sul palco incombere Lady D, in un cuore di porpora e oro. Anche lei ha visto morire il suo universo. Il matrimonio più fastoso della storia, i grandi incontri, un compromesso accettato con Camilla. Lady D era pronta, ma Diana, la parte liberà di se’, non lo ha permesso. Così Lady D strappa indignata il suo velo nuziale, rivive con rabbia il primo parto, in una lotta furiosa con se stessa: reprimere quel figlio in grembo o andare fino in fondo nella grande commedia della vita?

Il palco si fa luogo dell’anima e nostalgico dopomondo grazie al disegno scenico del Premio Oscar Gianni Quaranta (Zeffirelli, Yvori, Ross, Corbiau); le luci di A J Weissbard (Bob Wilson, Cronenberg, Sten, Greenaway), inventano suggestioni intense sdoganando spazio e tempo; le cadute e le resurrezioni vengono tratteggiate dalle ballerine di Bill Goodson (Diana Ross, Gloria Estefan, Steavie Wonder, Moulin Rouge). La luce e il colore incontrano la poesia nei vestiti di Silvia Frattolillo, costumista storica del teatro italiano. Immanente è la musica, diretta da Maurizio Metalli, a raccontare un cuore e un epoca, con inediti e successi planetari registrati tra Londra e Los Angeles da musicisti di fama mondiale come Russ Miller, Robert Cohen, Matt Bissonette, abitualmente al fianco di Elton John, Andrea Bocelli, Nelly Furtado, Tina Turner.

Sono ancora disponibili biglietti.

Tutti i biglietti della stagione 2017-2018 sono acquistabili:

• al botteghino del teatro (Piazza Vittorio Veneto 3 – Alba) il giovedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00 e nei giorni di programmazione di spettacolo a partire da due ore prima dell’inizio dell’evento.

• On line sul sito www.ticket.it

• nei punti vendita del Circuito Piemonte Ticket (ad Alba Libreria La Torre – via Vittorio Emanuele 19/g – tel. 0173/33658). Nei punti vendita viene applicato il diritto di prevendita e la commissione.


PREZZI DEI BIGLIETTI:
Poltronissima: € 32,00
Platea: € 29,00
Galleria: € 26,00

PER INFORMAZIONI
Teatro Sociale “Giorgio Busca” Piazza Vittorio Veneto 3 - Alba
Tel. 0173-292470 - 292471
teatro.sociale@comune.alba.cn.it - www.comune.alba.cn.it

 

 >> vai all'elenco completo delle notizie in primo piano

 

Chi fa compostaggio domestico può avere agevolazioni sulla tassa rifiuti

compostiera

I cittadini residenti nel Comune di Alba che hanno un’area verde o un orto con una superficie minima di 100 metri quadrati presso la propria abitazione e fanno il compostaggio domestico possono iscriversi all’Albo Compostatori del Comune, chiedendo contestualmente agevolazioni sulla tassa rifiuti. Previsto uno sconto del 10% sulla quota variabile (relativa agli occupanti l’abitazione).

Le domande devono essere presentate su apposito modulo all’ufficio Ambiente, (primo piano del Palazzo comunale in piazza Risorgimento).
Nella domanda il richiedente dichiara e sottoscrive, sotto la propria responsabilità, il rispetto dei requisiti nonché la disponibilità a far accedere, presso l’area dedicata, gli incaricati del Comune per le verifiche ed i controlli circa l’effettivo e corretto espletamento dell’attività.

Le utenze iscritte all’Albo entro il mese di aprile 2018 potranno usufruire dei benefici sulla tassa rifiuti per l’anno in corso, mentre per quelle iscritte successivamente le agevolazioni decorreranno dall’anno successivo.

Dovranno presentare domanda anche i cittadini già iscritti nell’“Elenco comunale compostatori”, presentando istanza all’Ufficio Protocollo o Ambiente del Comune.

Per ridurre i rifiuti organici e verdi, dal 2010 l’Amministrazione comunale ha incentivato una campagna informativa e di promozione sul compostaggio domestico, fornendo compostiere in comodato d’uso gratuito alle famiglie aderenti censite nell’“Elenco comunale compostatori”.

Per implementare ulteriormente il compostaggio, alla fine dello scorso anno, il Consiglio Comunale ha approvato il “Regolamento comunale di disciplina del compostaggio domestico ai fini della concessione di benefici” e previsto una nuova campagna informativa e di sensibilizzazione in programma nei primi mesi del 2018.

Le utenze che si iscrivono al nuovo all’Albo Compostatori e che non dispongono di una compostiera possono chiederla in comodato d'uso gratuito all'Ufficio Ambiente del Comune di Alba, fino ad esaurimento scorte.

Il compostaggio domestico può essere fatto attraverso:
Il cumulo: serve uno spazio sufficientemente grande dove il materiale viene accumulato per una altezza massima di un metro e si sviluppa in lunghezza, come un “serpentone”, con l’apporto di nuovo materiale. Importante l’arieggiamento della massa e il drenaggio dell’acqua.

La fossa: si scava per 30-40 centimetri una buca di dimensioni proporzionate al quantitativo da trattare. Il fondo deve permettere un facile drenaggio dell’acqua e gli strati devono prevedere anche materiale grossolano che agevola l’ossigenazione necessaria per evitare gli odori.

I contenitori: manufatti di solito artigianali che contengono il materiale da compostare e permettono un buon arieggiamento.

Le compostiere: sono contenitori in plastica presenti in commercio e di capacità variabile. Sono normalmente a forma di campana con un fondo grigliato per favorire l’areazione, uno sportello superiore per l’immissione del materiale e uno sportello inferiore per il ritiro del compost.

Ulteriori informazioni e modulo di domanda all’ufficio Ambiente del Comune di Alba
Piazza Risorgimento, 1 – tel. 0173 292234
e-mail: ambiente@comune.alba.cn.it; i.sobrero@comune.alba.cn.it;
orari: martedì - giovedì - sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

Massimo Lopez e tullio Solenghi Show il 25 e 26 gennaio al Teatro Sociale

Prosa Lopez Solenghi 1

Venerdì 26, alle ore 18.00, nella sala Marianna Torta Morolin del Teatro Sociale i due protagonisti incontreranno il pubblico per un momento di dialogo, scambio e, sicuramente, di grande divertimento.

 

Due grandi artisti, che tornano insieme dopo ben 15 anni, allieteranno le serate del teatro albese giovedì 25 e venerdì 26 gennaio 2018 alle ore 21.00 con lo spettacolo “Massimo Lopez & Tullio Solenghi show” accompagnati dalle musiche live della Jazz Company diretta dal maestro Gabriele Comeglio.

 


MASSIMO LOPEZ & TULLIO SOLENGHI SHOW

scritto da Massimo Lopez e Tullio Solenghi
con la JAZZ COMPANY
diretta dal M° Gabriele Comeglio
Produzione Imarts

Massimo Lopez e Tullio Solenghi tornano insieme sul palco dopo 15 anni, come due vecchi amici che si ritrovano, in uno Show di cui sono interpreti ed autori, accompagnati dalle musiche live della Jazz Company diretta dal maestro Gabriele Comeglio.
Ne scaturisce una scoppiettante carrellata di voci, imitazioni, sketch, performance musicali, improvvisazioni ed interazioni col pubblico.
Tra i vari cammei, l’incontro tra Papa Bergoglio e Papa Ratzinger, in un esilarante siparietto di vita domestica, i duetti musicali di Gino Paoli e Ornella Vanoni e quello più recente di Dean Martin e Frank Sinatra, che ha sbancato la puntata natalizia di “Tale e Quale Show”.
In quasi due ore di spettacolo, Tullio e Massimo, da “vecchie volpi del palcoscenico”, si offrono alla platea con l’empatia spassosa ed emozionale del loro inconfondibile “marchio di fabbrica” .

Tutti i biglietti della stagione 2017-2018 sono disponibili:

• al botteghino del teatro (Piazza Vittorio Veneto 3 – Alba) il giovedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00 e nei giorni di programmazione di spettacolo a partire da due ore prima dell’inizio dell’evento.

• On line sul sito www.ticket.it

• nei punti vendita del Circuito Piemonte Ticket (ad Alba Libreria La Torre – via Vittorio Emanuele 19/g – tel. 0173/33658). Nei punti vendita viene applicato il diritto di prevendita e la commissione.


Qualora uno spettacolo risultasse esaurito si consiglia di telefonare in teatro (0173/292472) dalle ore 19.00 del giorno stesso per verificare se si sono resi disponibili dei biglietti.


PREZZI DEI BIGLIETTI:
Poltronissima: intero € 26,00 / ridotto € 25,00
Primo posto: intero € 22,00 / ridotto € 20,00
Secondo posto: intero € 20,00 / ridotto € 18,00
Ridotto “Giovani” € 15,00 (fino a 26 anni non compiuti – posto unico)
Ridotto bimbo € 10,00 (meno di 10 anni)


PER INFORMAZIONI
Teatro Sociale “Giorgio Busca” Piazza Vittorio Veneto 3 - Alba
Tel. 0173-292470 - 292471
teatro.sociale@comune.alba.cn.it - www.comune.alba.cn.it

>> vai all'elenco completo delle notizie in primo piano