L’Amministrazione scrive ai giovani: "ci vediamo sabato 5 ottobre

Il movimento dei giovani per il clima “Fridays For Future” è sceso in piazza anche ad Alba. Stamattina alle ore 9.00, puntuali i ragazzi si sono ritrovati in piazza Risorgimento per il terzo sciopero globale del clima dopo quelli del 15 marzo e del 24 maggio scorso.

A seguito della manifestazione, il sindaco Carlo Bo ha scritto ai giovani, insieme al vice sindaco con delega alle politiche giovanili Emanuele Bolla, invitandoli per sabato 5 ottobre alle ore 11.30 nella sala Consiglio “Teodoro Bubbio” del Palazzo comunale, per un dialogo su azioni concrete da mettere il pista per il clima.

L’invito attraverso la seguente lettera aperta:

Cari ragazzi,

il futuro del pianeta è la nostra prima preoccupazione e siamo al Vostro fianco nella battaglia per un mondo più pulito e più giusto, che guardi al problema del riscaldamento globale in modo serio e attento, che pensi alle generazioni future e che si adoperi per lasciare un pianeta migliore di quello che ha trovato.

Il Vostro impegno e la Vostra passione ci spingono a voler fare ancora di più e a farlo insieme: per questo motivo Vi aspettiamo sabato 5 ottobre alle ore 11.30 nella sala più prestigiosa del nostro Comune, quella del Consiglio comunale, per parlare insieme del Vostro futuro e di quello della nostra Città.

Vi aspettiamo!

Carlo Bo
Sindaco di Alba

insieme con

Emanuele Bolla
Vicesindaco con delega alle Politiche giovanili