Lunedì 31 dicembre in tantissimi hanno partecipato al Capodanno in piazza Risorgimento ad Alba. Una festa in musica iniziata con il concerto live del Duo Alex-Silver insieme al Nutella Party grazie al contributo di Ferrero S.p.A. e Panificatori Albesi, prima del countdown verso la mezzanotte lanciato dal Sindaco Maurizio Marello.

«Grazie per aver scelto di scendere in piazza Duomo per salutare l’anno 2018 e per festeggiare il 2019 - ha detto il Sindaco Maurizio Marello dal palco – Il saluto va soprattutto alle persone venute da più lontano per festeggiare con noi questo inizio anno. Un grazie a Carlo Passone per l’organizzazione dell’evento che si celebra da vent’anni con diverse iniziative. Quest’anno c’è anche la mongolfiera nel Cortile della Maddalena. Rivolgo un pensiero alle persone ammalate, agli anziani, a chi è in ospedale, alle persone che non stanno bene ma sperano in un anno migliore. Un applauso a tutti coloro che non possono essere qui perché stanno soffrendo. Auguro alla nostra città tanto bene per il 2019. Pace nelle nostre famiglie e nei luoghi di lavoro. Auguro una prospettiva lavorativa a chi a chi non ce l’ha. Un augurio particolare ai nostri giovani impegnati negli studi. Un augurio a tutti per un 2019 fatto di cose che contano e di maggiore serenità rispetto al 2018 che è stato un anno di cose importanti ma anche di momenti tragici, come il crollo del ponte Morandi a Genova. Un sincero augurio a tutti. Buon anno!».

Così il Sindaco Marello sul palco insieme agli assessori Massimo Scavino, Rosanna Martini e Anna Chiara Cavallotto, accanto al consigliere Claudio Tibaldi. Poi, il brindisi collettivo grazie a Cantine Capetta.