Il Sindaco Marello ha incontrato i residenti di viale Masera

Incontro Viale Masera Tetti Blu 06 2018 GDivino 1

Martedì 5 giugno nel salone polifunzionale di viale Masera ad Alba, il Sindaco Maurizio Marello ha incontrato i residenti del quartiere, insieme al vice sindaco Elena Di Liddo, agli assessori Massimo Scavino ed Alberto Gatto, accanto al dirigente della ripartizione Urbanistica del Comune Alberto Negro.

Durante la serata, il Sindaco Marello ha informato i cittadini in merito alla recente ripresa dei lavori per il completamento dei palazzi della zona dove è prevista la realizzazione di un supermercato di circa 800 metri quadri con il parcheggio nel sotterraneo dell’ipermercato stesso.

Le lunghe tempistiche nel completamento degli immobili e gli inadempimenti sulle opere di urbanizzazione a carico della società Clarke sono stati tra i punti salienti dell’incontro insieme alla pulizia intorno all’anello e delle aree verdi private.

«Per venire incontro alle esigenze del quartiere – ha spiegato il Sindaco Maurizio Marello abbiamo preso in carico il pagamento dell’illuminazione dell’anello C 4.4. Qualche anno fa abbiamo anche acquistato le due aree all’estremità dell’anello e realizzato i parcheggi anche se non erano di competenza comunale. Negli ultimi mesi abbiamo dialogato con la società per sbloccare una situazione che si protrae da lungo tempo. Qualcosa si è mosso. I lavori sono ripresi ed al momento stanno procedendo».

Il Sindaco ha anche detto ai cittadini che la casetta dell’acqua del quartiere sarà installata entro l’estate, mentre le telecamere all’isola ecologica sono già state montate e questo dovrebbe scoraggiare l’abbandono dei rifiuti ingombranti fuori dai cassonetti. Inoltre, al più presto partirà in città l’asfaltatura delle strade ed è previsto prossimamente anche il rifacimento del manto della rotonda delle Vigne che si trova nella zona.

Oltre alle sollecitazioni per lo sblocco di alcune problematiche sulle parti comuni, i residenti hanno suggerito all’Amministrazione il buon mantenimento del vicino Rio Verdero che, tra l’altro è stato pulito recentemente per scongiurare eventuali straripamenti in caso di intense piogge.