Firmata la convenzione per la gestione dei servizi di polizia municipale

Firma Convenzione Polizia Municipale 2018 GDivino 1

Giovedì 31 maggio nella sala Giunta del Palazzo comunale di Alba i sindaci di Alba Maurizio Marello, di Castagnito Felice Isnardi, di Diano d’Alba Ezio Cardinale e di Guarene Franco Artusio hanno siglato il rinnovo della convenzione per la gestione in forma associata dei servizi di polizia municipale e polizia amministrativa locale, come previsto dalle delibere approvate dai consigli comunali dei quattro comuni in marzo ed aprile 2018.

Attraverso l’accordo, i comuni firmatari gestiranno in maniera coordinata il corpo ed i servizi di polizia municipale attraverso l’impiego ottimale del personale e delle risorse strumentali assegnate uniformando comportamenti e metodologie di intervento.
La gestione associata ha l’obiettivo di garantire il presidio del territorio dei comuni aderenti attraverso la vigilanza esercitata tramite l'espletamento coordinato dei servizi di polizia locale. Il tutto per una riduzione dei costi attuata attraverso l’utilizzo più razionale ed ottimale delle risorse umane e tecnico informatiche.

La convenzione dura tre anni. Ente capofila è il Comune di Alba che sarà referente e coordinatore.

«Questa convenzione - dichiara il Sindaco Maurizio Marello anche assessore alla Polizia municipale e sicurezza – è nata nel 2011 nello spirito di collaborazione reciproca instaurata con gli altri enti del territorio ed è un modo per ottimizzare le risorse umane e tecniche. In questi anni, l’accordo ci ha permesso, e ci permetterà anche nei prossimi tre anni, di collaborare soprattutto nei periodi di grandi manifestazioni ed eventi come i week end di Fiera del Tartufo e quando è richiesto maggiore presidio in città per gestire il traffico ma anche per vigilare nei diversi punti sensibili».