"La vedova scaltra" lunedì 23 aprile al Teatro Sociale

Inaudi Guidi 2

Penultimo appuntamento della stagione di prosa 2017/2018 del Teatro Sociale “G. Busca” di Alba, lunedì 23 aprile 2018 alle ore 21.00, con la commedia di Carlo GoldoniLa vedova scaltra” che vedrà in scena Francesca Inaudi e Gianluca Guidi (in sostituzione di Giuseppe Zeno) per la regia di Gianluca Guidi stesso.
Una divertente commedia che ruota intorno al tema del corteggiamento e del rapporto tra ragione e sentimento.


LA VEDOVA SCALTRA

di Carlo Goldoni
con Francesca Inaudi, Gianluca Guidi
e con Fabio Ferrari, Claudia Ferri, Riccardo Bocci, Alessandra Cosimato, Matteo Guma, Andrea Coppone, Massimiliano Giovanetti, Renato Cortesi
scene di Carlo De Marino
costumi di Francesca Brunori
musiche originali di Massimiliano Gagliardi
maestro d’armi Max Cutrera
disegno luci di Stefano Lattavo
regia di Gianluca Guidi
Produzione Gianluca Ramazzotti per Ginevra prod. Srl

In una locanda della città più meravigliosa, affascinante e del mondo: Venezia. Quattro pretendenti di nazionalità diversa ma tutti figli della futura Europa Unita. Tutti affascinati dalla bella vedova de’ Bisognosi. Tutti ricchi, benestanti discendenti da famiglie blasonate, tutti campanilisti e affascinati dalla bella e forse “inarrivabile” Rosaura. La vedova ... Scaltra! Rosaura Lombardi vedova de’ Bisognosi è una donna moderna, dalla natura “antica”.

Una figura che presenta quella sensibilità e quell’intuizione appartenenti all’universo femminile. Sa ribellarsi al padre e si oppone alle nozze della sorella con un uomo molto più anziano (lei ne aveva sposato uno del quale è rimasta vedova) e, ora che può, sospesa e in bilico per prendere la decisione giusta, ponte tra la commedia “vecchia” e il mondo nuovo, per sé “sceglie di scegliere” il suo uomo.

Ella è pilota del proprio destino, opera e decide non tanto lasciandosi guidare dai sentimenti, quanto piuttosto seguendo criteri razionali.
Per seguire il suo scopo, mette a nudo le debolezze del genere maschile, fino a metterle quasi in ridicolo. Complici la “sua” Venezia, il Carnevale e, di nuovo, la sua “modernità”, Rosaura nasconde il suo volto dietro ad una maschera non soltanto quando realmente indossata; ella la usa a guisa di condottiero per vincere (forse inconsapevolmente) una “guerra” di cui lei stessa non conosce i confini se non quelli personali.


Tutti i biglietti della stagione 2017-2018 sono acquistabili:

• al botteghino del teatro (Piazza Vittorio Veneto 3 – Alba) il giovedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00 e nei giorni di programmazione di spettacolo a partire da due ore prima dell’inizio dell’evento.

• nei punti vendita del Circuito Piemonte Ticket (ad Alba Libreria La Torre – via Vittorio Emanuele 19/g – tel. 0173/33658). Nei punti vendita viene applicato il diritto di prevendita e la commissione


Lo spettacolo è esaurito ma si consiglia di telefonare il giorno stesso per verificare se si sono liberati dei posti.

PREZZI DEI BIGLIETTI:

Poltronissima: intero € 26,00 / ridotto € 25,00
Primo posto: intero € 22,00 / ridotto € 20,00
Secondo posto: intero € 20,00 / ridotto € 18,00
Ridotto “Giovani” € 15,00 (fino a 26 anni non compiuti – posto unico)
Ridotto bimbo € 10,00 (meno di 10 anni)



PER INFORMAZIONI
Teatro Sociale “Giorgio Busca” Piazza Vittorio Veneto 3 - Alba
Tel. 0173-292470 - 292471
teatro.sociale@comune.alba.cn.it - www.comune.alba.cn.it

 

 >> vai all'elenco completo delle notizie in primo piano