Alba aderisce a “M’illumino di Meno”, venerdì 23 febbraio 2018

Millumino meno 2016 GDivino 3

Per il nono anno consecutivo, venerdì 23 febbraio 2018 Alba aderisce a “M’illumino di Meno”, la giornata all’insegna della sostenibilità e del risparmio energetico lanciata dalla trasmissione radiofonica “Caterpillar” di Radio 2 Rai nel 2005.

La città parteciperà alla quattordicesima edizione con diverse iniziative. Quest’anno “M’illumino di Meno” è dedicata alla “bellezza del camminare e dell’andare a piedi e alla sostenibilità ambientale. Perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo”, dicono da “Caterpillar”. Perciò, l’idea è raggiungere simbolicamente la luna a piedi. Sono 555 milioni di passi e serve il contributo di tutti.

Quindi, sulla pagina Facebook comunale “Città di Alba”, l’assessorato comunale all’Ambiente lancerà la campagna “M’illumino di Meno. Andiamo a piedi sulla luna per la sostenibilità!”. Commentando il post, tutti i cittadini possono comunicare al Comune le loro azioni per la sostenibilità ed il risparmio energetico nella giornata della festa degli stili di vita sostenibili, quelli che fanno stare bene senza consumare il pianeta.

Intanto in città, sarà intensificato il servizio Piedibus, mentre 500 bambini delle scuole elementari “Gianni Rodari” e “Maria Montessori” dell’Istituto Comprensivo Piave – San Cassiano contribuiranno con 50 mila passi, insieme agli Ecovolontari nati nell’ambito dell’appalto rifiuti tra Comune di Alba e Stirano srl - Gruppo Egea S.p.A. Per l’evento, alle ore 10.45 gli alunni partiranno a piedi, in fila indiana verso la sede di Radio Alba in corso Europa formando un lungo bruco millepiedi. Li troveranno animazione, giochi e uno spettacolo di giocoleria marziana per circa mezz'ora. Dopodiché, ripartiranno verso le scuole dove rientreranno intorno alle ore 12.30.


Inoltre, dalle ore 16.00 alle ore 18.00 sempre venerdì 23 febbraio, sotto i portici di piazza Risorgimento l’assessorato all’Ambiente del Comune di Alba allestirà un infopoint ambientale dedicato alla sostenibilità, dove gli utenti troveranno in omaggio l'Enciclica “Laudato si'” di Papa Francesco dedicata alla “cura della casa comune”, il decalogo del risparmio energetico ed una eco lampadina a basso consumo offerta con il contributo del gruppo Egea S.p.A.

Oltre a ciò, alle ore 18.00 di venerdì 23 febbraio, in città ci sarà lo spegnimento simbolico delle luci delle torri e di piazza Risorgimento.