«Pace e salute a tutti», l’augurio del Sindaco Maurizio Marello

Capodanno in Piazza 2018 GDivino 1

Grande festa, tanta allegria e brindisi collettivo in piazza Risorgimento ad Alba per dare il benvenuto al nuovo anno. E’ iniziato così il 2018 la capitale delle Langhe.

«Buon anno, per voi, le vostre famiglie, i vostri cari – ha augurato il Sindaco Maurizio Marello prima di lanciare il countdown verso la mezzanotte - Buon anno a chi stasera è a casa malato, in ospedale. Buon anno agli albesi ed a tutti gli amici che stasera anche da lontano sono venuti a trovarci; ai migliaia di turisti che in questo 2017 sono venuti ad Alba, in Langhe e nel Roero. Buon anno a chi dona il proprio tempo agli altri nel volontariato. Buon anno e buona fortuna a tutti. Auguro la pace dentro di noi, nelle nostre famiglie, nel mondo. Pace e salute a tutti».

Il Sindaco Maurizio Marello ha prima affermato: «Ciascuno di noi si lascia alle spalle un pezzo della propria vita, nel bene e nel male, nelle gioie e nelle sofferenze. Ma nulla va perduto. Tutto rimane dentro di noi. Tutto ha contribuito a fare crescere la nostra comunità».

Nella piazza Duomo agghindata per l’occasione, i festeggiamenti sono iniziati già nel pomeriggio con la proiezione degli eventi più significativi del 2017. Poi, le performance aeree di acrobati circensi.

A traghettare il vecchio anno verso il nuovo è stata l’Avanzi Band XL a ritmo di musica anni ’60, ‘70 e ‘80. Accanto il Nutella Party con la crema più famosa del mondo spalmata sul pane sfornato per l’occasione dai Panificatori Albesi, mentre il Consorzio di Tutela dell’Asti ha offerto a tutti lo spumante per il brindisi collettivo allo scoccare della mezzanotte quando è partita una nevicata di palline di gommapiuma e di coriandoli per iniziare in festa il nuovo anno.

In piazza tantissime persone. Sul palco anche gli assessori comunali Anna Chiara Cavallotto, Massimo Scavino e Luigi Garassino accanto al consigliere Claudio Tibaldi.

 >> vai all'elenco completo delle notizie in primo piano