Raccolta differenziata

Il progetto generale sulla raccolta differenziata è nato negli anni 1999/2000 con l’obiettivo di attivare e/o potenziare gradatamente le varie raccolte al fine di limitare i rifiuti in discarica nonché di rispettare gli obiettivi minimi fissati dalle normative in materia.
I risultati, nel tempo, sono stati positivi anche grazie all’implementazione dei vari servizi e ad una serie di campagne informative e di sensibilizzazione nelle scuole e alla cittadinanza che hanno portato ad una buona collaborazione da parte di tutta l’utenza.
Negli ultimi anni sono state raggiunte le percentuali del 58-60%.
Con il nuovo servizio di igiene urbana, avviato nel corso del 2016, sono state potenziate le varie raccolte differenziate con l’obiettivo di raggiungere il 65% previsto dalle attuali normative nei prossimi anni.

I servizi offerti

Ad oggi sono attive le seguenti raccolte/servizi:
* CARTA : con l’impiego di contenitori bianchi, svuotati con frequenza settimanale e ritiro domiciliare per tutto il territorio cittadino, frazioni comprese.
* PLASTICA : con l’impiego di contenitori azzurri e/o sacchi gialli svuotati/ritirati con frequenza settimanale e ritiro domiciliare per tutto per tutto il territorio cittadino, frazioni comprese.

* VETRO : tramite campane stradali dislocate su tutto il territorio in numero di 66 unità.
*FRAZIONE ORGANICA : lo storico “quartiere sperimentale” dove nell’anno 2000 era stata avviata la raccolta dell’organico è stato esteso, dal mese di maggio 2011, a tutta la zona di Corso Piave, Corso Europa e S. Cassiano, dal mese di maggio 2012 anche alla zona di Corso Langhe,Corso Cortemilia, Corso Torino e Frazione Mussotto e dal mese di luglio 2016 al centro storico.
Ad oggi le famiglie servite sono circa 12.000 per un totale di oltre 26.000 residenti.
La raccolta avviene tramite apposite biopattumiere e con l’utilizzo di sacchi biodegradabili che vengono consegnati a domicilio una volta all’anno.
* SFALCI ERBOSI : nel periodo marzo-novembre viene effettuato un servizio settimanale di ritiro degli sfalci erbosi ad utenze ( circa 400) dotate di apposito cassonetto carrellato.
* ABITI USATI : vengono raccolti con gli appositi cassonetti metallici di colore giallo (15) dislocati in vari punti del centro abitato.
* PILE ESAUSTE : la raccolta avviene sia con appositi contenitori posizionati in punti strategici sia con modalità domiciliare (con piccoli contenitori dedicati e dati a ogni famiglia) e ritiri annuali calendarizzati.
* FARMACI SCADUTI : la raccolta avviene a mezzo di appositi contenitori posizionati in punti strategici quali farmacie, servizi sanitari, centri commerciali, ecc.
* TAPPI IN PLASTICA e SUGHERO : da tempo il comune ha patrocinato e sostenuto il progetto avviato dai gruppi scout Alba e Ampelus Onlus “ Un tappo = un sorriso”, mirato alla raccolta dei tappi in plastica con finalità anche solidali in quanto il ricavato è indirizzato alla realizzazione di pozzi in Africa. I contenitori sono presenti presso le varie Parrocchie, presso la mensa comunale e presso il Palazzo Comunale.
Da metà 2011, presso le stazioni ecologiche è possibile differenziare anche i tappi in sughero destinati al riutilizzo in edilizia come isolanti.
* RIFIUTI INGOMBRANTI : su richiesta e prenotazione telefonica al n.0173-287287, viene effettuato un servizio gratuito di ritiro a domicilio (piano cortile) degli ingombranti domestici, comprese piccole quantità di ramaglie raccolte in fascine.
* OLI VEGETALI ESAUSTI: a metà dell’ anno 2013 è stata attivata anche la raccolta degli oli vegetali esausti da utenze domestiche ovvero gli oli derivanti da frittura e/o di conserva cibi (prodotti sottolio, tonno,ecc.).
Si raccolgono con le apposite tanichette verdi da 5 litri distribuite in circa 4.000 unità.
Gli appositi contenitori per lo svuotamento delle tanichette, oltre che presso le stazioni ecologiche, sono ubicati in :
1) C.so Langhe ( lato Casa dell’acqua); 2) C.so Piave (lato Casa dell’acqua);
3) Viale Masera (Tetti blu); 4) Piazza Mussotto (lato Casa dell’acqua);
5) Piazza Urbano Prunotto (mercato ortofrutticolo – fronte peso pubblico).

* MINIPUNTI ECOLOGICI URBANI : nel corso dell’anno 2016 sono stati attivati n.5 nuovi punti di raccolta per piccoli rifiuti e più precisamente per Telefoni Cellulari – Tappi di Plastica – Tappi di Sughero – Cartucce esauste delle stampanti – Farmaci scaduti – Lampadine a basso consumo – Occhiali usati.
Detti minipunti sono posizionati in:
1) Zona stazione F.S.;
2) Corso Langhe incrocio Via S. Barbara;
3) Piazza S. Paolo;
4) Corso Piave altezza area verde;
5) Corso Matteotti angolo via P. Belli – rotatoria;

* UTENZE COMMERCIALI : da anni presso i vari ESERCIZI COMMERCIALI E ARTIGIANALI viene espletato un servizio settimanale fisso (al mercoledì) mirato di raccolta degli imballaggi in cartone mentre per BAR e RISTORANTI viene effettuata la raccolta del vetro e della frazione organica con l’impiego di contenitori carrellati forniti in comodato d’uso gratuito.

Info  cassonetti  carrellati  per raccolta rifiuti vari

I cassonetti carrellati in polietilene (plastica) sono quelli che si possono agganciare ai mezzi di raccolta per il successivo ribaltamento.
Le volumetrie classiche sono : litri 120 – 240 – 360 ( 2 ruote)  e  litri 660 – 1000/1100 (4 ruote).
Il cassonetto condominiale tipo è quello da 660 litri ( serve fino a 10-15 famiglie).
Il cassonetto da litri 120 serve, indicativamente, per 1-2 famiglie;
Il cassonetto da litri 240 serve, indicativamente, per 2-4 famiglie;
Il cassonetto da litri 360 serve, indicativamente,  per 4-6 famiglie;
                                             
I vari cassonetti per la raccolta domiciliare dei rifiuti, in quanto di uso esclusivo (collocazione interna ai cortili privati), sono a carico dell’utenza;  fanno eccezione quelli per la raccolta differenziata dell’organico forniti dal comune.

I colori dei cassonetti individuano le rispettive tipologie di rifiuti raccolti come di seguito indicato:
   -  Rifiuti  indifferenziati        = colore  GRIGIO SCURO ( ex verde);
   -  Carta/cartone                    = colore  BIANCO;
   -  Plastica (imballaggi)          = colore AZZURRO;
   -  Organico (umido)              = colore  MARRONE;
   -  Sfalci  erbosi                      = colore VERDE con scritta

 

  

L’evoluzione dei dati

Nel grafico è evidenziata, in maniera sintetica, l’evoluzione dei dati relativi ai rifiuti prodotti complessivamente, differenziati ed inviati allo smaltimento negli ultimi anni.                                          

_______________________________________________

 

alt

Contatta l'ufficio

Indirizzo: Piazza Risorgimento, 1
 0173/292234
  
 ambiente@comune.alba.cn.it 
   i.sobrero@comune.alba.cn.it

Orario dell'Ufficio:
martedì - giovedì - sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00